Scegli il tuo paese
Impostazioni dei cookie su
observe-nature.com
Observe Nature utilizza i cookie per migliorare continuamente un servizio e un'accoglienza personalizzata. Continuando la tua visita o chiudendo questo popup, acconsenti a questo uso dei cookie.

Il mio binocoli

Come scegliere?

Traduzione da parte di Google Traduttore

Come scegliere un binocolo?

!!! TUTTO COMPARATO SARÀ REALIZZATO SU UNA BASE DI QUALITÀ DI CALICI EQUAL !!!

Ci sono molti trattamenti ottici che possono aumentare la qualità, la trasmissione della luce, il contrasto, il "piquet", la restituzione dei colori ...

Il binocolo è lo strumento indispensabile per viaggiare; osservare la natura, il cielo e scoprire animali grandi e piccoli come le vaste distese del nostro meraviglioso pianeta. Uno strumento indispensabile anche per seguire eventi sportivi e culturali. Le dimensioni ridotte di un binocolo e la luminosità fornita dalla visione binoculare li rendono confortevoli e rilassanti.

Binocoli sono differenziati da due numeri menzionati in ogni coppia, come 7x50, 10x42, 20x60 ... Il primo numero corrisponde al ingrandimenti rispetto alla vista dell'uomo (7, 10 o 20 volte nell'esempio), la seconda al diametro di uscita degli obiettivi (50 mm, 42 mm o 60 mm nell'esempio). Alcuni binocoli sono dotati di zoom (ingrandimento variabile) indicato come segue: 10-22x50, che corrisponde a un ingrandimento variabile tra 10 e 22 volte con un diametro di uscita di 50 mm in questo caso.

Una qualità di vetro uguale:

Almeno l'ingrandimento è importante, al massimo il binocolo sarà luminoso e stabile;

Al massimo il diametro di uscita è grande, al massimo anche il binocolo sarà luminoso.

A. I 2 tipi di prismi:

Esistono 2 tipi di prismi: prismi chiamati "PORRO" o prismi "ON TETTO".

1. Il prisma di Porro è spesso considerato "preistorico" dal design meno attraente che dà al binocolo; ma se rappresenta ancora oltre il 50% delle vendite in alcuni dei più grandi marchi, non è un caso!

Meno lenti di regola,

Ergonomia che conferisce una migliore stabilità,

Maggiore distanza tra gli obiettivi in uscita che hanno l'effetto diretto di ripristinare una visione più tridimensionale,

Meccanismo meno fragile, la messa a fuoco viene eseguita spostando gli oculari e non le lenti interne,

I punti 1 e 4 indicano che i costi di produzione sono inferiori e il prodotto finale sarà quindi più economico a parità di qualità.

Sistema che offre la possibilità di una messa a fuoco preimpostata per tutti i soggetti tra ~ 20m e infinito ("Sport autofocus") o doppio sistema: messa a fuoco manuale tra ~ 2m e infinito e Sport Autofocus (= "Sport Autofocus Plus "). I sistemi Sport Autofocus e Sport Autofocus Plus offerti da Steiner facilitano la reattività e consentono di seguire soggetti in movimento (sport motoristici, corse di ghepardi, voli di uccelli, ...) senza dover concentrarsi ma facilitano notevolmente osservazione per bambini o chiunque abbia difficoltà nella messa a punto. Anche la polizia e i commerci legati alla navigazione sono particolarmente adatti a questo sistema.

Consente ingrandimenti maggiori senza aumentare volume e peso.

2. Il prisma a tetto è oggi quello che, in modo impulsivo, piacerà di più al consumatore che non padroneggia i dati tecnici.

Permette binocoli più compatti,

Trasmissione della luce migliore e lineare,

Design più attraente,

Restituzione più "piatta".

B. Vetro ottico e suo trattamento:

Ci sono diverse qualità nel vetro utilizzato per la fabbricazione dell'osservazione ottica e una moltitudine di varianti nel trattamento di quest'ultimo per migliorare le sue prestazioni.

Le tecnologie hanno consentito importanti evoluzioni e persino rivoluzioni in questo settore, sia per gli obiettivi che per i prismi.

I gemelli di oggi sono quindi infinitamente più potenti di quanto non fossero 20 anni fa.

Trattamenti multistrato (multi-rivestimento) applicati agli occhiali per migliorare le prestazioni. Secondo i produttori e la gamma di prodotti, questi trattamenti possono riguardare solo una faccia delle lenti esterne, fino alle due facce di tutte le ottiche, inclusi i prismi. Proprio come i materiali utilizzati per aumentare i rendimenti possono essere di una qualità molto diversa: a base di alluminio per modelli entry-level o diamantati per i migliori risultati.

Le tecnologie hanno consentito importanti evoluzioni e persino rivoluzioni in questo settore, sia per gli obiettivi che per i prismi.

I gemelli di oggi sono quindi infinitamente più potenti di quanto non fossero 20 anni fa.

Trattamenti multistrato (multi-rivestimento) applicati agli occhiali per migliorare le prestazioni. Secondo i produttori e la gamma di prodotti, questi trattamenti possono riguardare solo una faccia delle lenti esterne, fino alle due facce di tutte le ottiche, inclusi i prismi. Proprio come i materiali utilizzati per aumentare i rendimenti possono essere di una qualità molto diversa: a base di alluminio per modelli entry-level o diamantati per i migliori risultati.

Un trattamento di colore può essere applicato per usi più specifici: un trattamento bluastro ridurrà l'effetto del blu (utile nell'ambiente acquatico), un trattamento giallo aumenterà il contrasto, uno strato verde attenuerà il verde per far uscire l'animale nel mezzo erboso o nella foresta ...

Il vetro utilizzato e i trattamenti sono per lo più presi in considerazione nel prezzo finale del prodotto.

C. Caratteristiche esclusive:

Per ottenere un elevato ingrandimento senza compromettere il comfort dell'utente, alcuni produttori hanno progettato un binocolo con stabilizzazione dell'immagine. Questa tecnica offre un'osservazione confortevole e rilassante nonostante ingrandimenti fino a 18x. Qualcosa di impossibile senza, poiché l'immagine tremerebbe con tale ingrandimento e l'occhio si stancherebbe e non incoraggerebbe le osservazioni a lungo termine. Questo sistema migliora anche notevolmente il comfort quando l'osservazione avviene in un ambiente instabile (barca, veicolo). Canon è innegabilmente il leader del settore con una gamma di 6 binocoli tanto ergonomici quanto efficaci.


Bussola (bussola) e reticolo: alcuni binocoli, utilizzati principalmente per la navigazione o le forze dell'ordine, sono dotati di una bussola (magnetica o elettronica) che indica la direzione, o anche un reticolo orizzontale e / o verticale che consente calcolo rapido della distanza o delle dimensioni. Steiner è il primo ad aver integrato una bussola su un binocolo nel 1979. Esistono sul globo 5 zone magnetiche e per ognuna di esse una bussola adatta. In Europa, siamo nella zona 2. Steiner Commander 7x50 Global è dotato di una bussola elettronica che si adatta automaticamente all'area in cui si sta navigando. Solo per uso militare, Steiner ha anche sviluppato nel 1988 un trattamento multistrato che filtra i raggi laser per preservare gli occhi dei soldati sotto osservazione. Nel 1992, Steiner ancora una volta ha sviluppato lenti ad alto contrasto per migliorare notevolmente la qualità dell'immagine osservata. Nel 2006, grazie ancora e ancora a Steiner, la tecnologia "nano-protection" è apparsa sul mercato dei binocoli, facilitando il gocciolamento delle gocce d'acqua sulle lenti, migliorando ancora la qualità e il comfort delle osservazioni. Alcuni binocoli sono ora dotati di un telemetro laser per misurazioni accurate su lunghe distanze (fino a 2500m in condizioni di orizzonte chiare). Steiner offre i modelli più compatti sul mercato a 1700m e gli unici dotati di una modalità di scansione per spazzare un'area e ottenere istantaneamente e con precisione la distanza dall'immobilizzazione su un soggetto, quindi il prossimo e così via.


Resistenza all'acqua: molti di odierni binocoli sono impermeabili e anche riempito l'azoto (N2 = = diazoto gas inerte) per prevenire la comparsa di condensa sulle lenti interne binocolo e l'uso, pertanto immediato anche in caso di modifiche condizioni meteorologiche brusche Steiner è l'unico produttore a utilizzare un sistema a 2 valvole per fare ciò; consentendo loro di garantire e dimostrare la tenuta e il più alto tasso di gas inerte nel binocolo. Il sistema a 2 valvole consente l'estrazione di aria e il soffiaggio di azoto; le valvole possono anche controllare se c'è perdita e intervenire se necessario. Posizione Macro: per promuovere l'osservazione di piccoli oggetti e "creature" Pentax è l'unico produttore ad offrire un binocolo per una messa da 50 centimetri per tutti gli altri produttori (invece di 1,5 m-2 m min.). Non avrai mai visto una farfalla o un lichene con così tanto dettaglio! I Papilio sono quindi lo strumento ideale per l'osservazione ravvicinata, ma sono ugualmente adatti per l'osservazione classica. D. Quale ingrandimento scegliere? Siamo spesso tentati di allargare per vedere meglio. Questo non è sempre il caso. Infatti, vetro sempre uguale di qualità, trasmissione della luce e stabilità sono inversamente proporzionali all'aumento. Quindi al massimo l'ingrandimento è forte, almeno il binocolo sarà luminoso e stabile; riducendo così la qualità e il comfort dell'osservazione. Se si desidera un alto ingrandimento, è importante optare per un diametro maggiore di uscita (quindi binocoli più ingombranti) e / o un modello dotato di uno stabilizzatore d'immagine (Canon). Infine, al massimo l'ingrandimento è importante, più si riduce il campo visivo. Ancora una volta, non puoi avere il burro, la torta e il sorriso del creatore ...

E. Il prezzo! ...

Un criterio importante in ogni acquisto. Tuttavia, considerare un paio di binocoli è di solito meccanica, in modo robusto e affidabile e, quindi, si intende utilizzare per molti anni. Come prova, le garanzie offerte dai costruttori: 10 anni per alcuni gemelli, 30 anni per gli altri. Quindi è lì, di solito un acquisto per la vita; soprattutto con gli sviluppi tecnologici che danno al binocolo di oggi caratteristiche ottiche eccezionali!

Chi non ha in casa la coppia di nonno ancora funzionante, anche se le ottiche del tempo sono ormai superate?

Il prezzo quindi sarà importante, ma non concentrarsi solo su di lui con la garanzia di 30 anni, un paio nel 1000 avrà un costo di € 0,10 € appena un giorno. I vostri figli e nipoti potranno utilizzare ancora una volta ... questo è ben lungi dall'essere il caso degli smartphone, automobili, computer e altri oggetti costosi che acquistiamo.

F. Chi, quando, come ...?

Alcuni pensieri che voglio condividere e che potrebbero influenzare la tua scelta:

Quanto spesso li userete?

Da solo o in famiglia?

In quali condizioni di luce?

Uso familiare regolare, viaggio in famiglia eccezionale (safari per esempio): tutti vorranno usare il binocolo allo stesso tempo. Considerare se possibile una coppia per 2 o 3 persone al massimo in modo che tutti possano godersi lo spettacolo. Optare per modelli complementari piuttosto che identici.

Ad esempio: 1 molto efficiente in ingrandimento 10x o 8 con un diametro di uscita compresa tra 40 e 56 millimetri (Nikon Monarch 8 o 10x42, Steiner Ranger Xtreme o Skyhawk 8 o 10x42 o 10x44 selvatico o 8, Pentax SD o ZD 8 o 10x43 ...) 1 dotato di una modalità sportiva autofocus (+) (Steiner Safari Ultrasharp 8 o 10x30) 1 opzionalmente con modalità macro compatta (Pentax Papilio Steiner selvatico compatto, Nikon HG-L compact) Con i bambini piccoli? Optare per un paio Steiner attrezzata "modalità Sport Autofocus" o "Sport + AF" che non richiede lo sviluppo e permettere a tutti di godere guardando. Questa modalità è anche molto utile per il monitoraggio di animali o soggetti in movimento che rimarranno sempre in ordine. Utilizzare in condizioni di luce difficili Scegli una coppia brillante (vedi la luminosità relativa e l'indice del crepuscolo nelle caratteristiche). Ad esempio, binocoli Steiner Nighthunter 8x56 stanno offrendo la più alta luminosità del mercato con trasmissione della luce almeno il 96%, Nikon Monarch 8x56 5 o più ragionevolmente Nikon Azione EX 7 o 10x50 o 10x50 Pentax SP WP. Pertanto, a seconda dell'output, il modello sarà sempre adattato ad esso. Non esitate a contattarci per un consiglio. G. intervista: Non dimenticare di prenderti cura del tuo binocolo per assicurarti una longevità ancora migliore. Il rivestimento di gomma può soffrire di calore, prodotti solari, idrocarburi e prolungata esposizione alla luce. Le lenti dovrebbero essere pulite per garantire l'osservazione ottimale. Utilizzare solo prodotti adatti e tessuti molli microfibra tale da non graffiare il vetro. Si consiglia il kit di manutenzione "Binoo-care", tra cui un detergente per lenti e microfibra e un prodotto di cura per la gomma e microfibra. Questi prodotti sono raccomandati dai principali marchi: Steiner, Nikon, Pentax e Canon

Il mio binocoli